GT Bible Studies    

    Italian    


Navigation GT Bible Studies in Italian

8. Abbandonato da tutti Giovanni 5:1-18



CONTESTO: questo passo affronta la prima disputa sul sabato tra Gesù e i giudei. Per gli altri giudei il sabato era il santo giorno di riposo. Secondo il loro pensiero, il Messia non sarebbe tornato prima che tutta la Nazione avesse onorato il sabato. Scavi archeologici a Gerusalemme hanno rivelato la piscina di Betesda con le sue colonne.

1. Immagina che tipo di vita quest’uomo potesse aver condotto per 38 anni sotto le colonne di Betesda.
  • La parola greca astheneia al versetto 5 può significare una malattia, ma può anche significare “una debolezza”. Pensa a varie alternative, che cosa stava opprimendo quest’uomo?
  • In cosa potrebbero differire gli ultimi dieci anni di malattia dai primi dieci?

    2. Perché i suoi parenti non si prendevano cura di lui? (7) ( Era forse colpa sua? Quale potrebbe essere stata la colpa degli altri?)
  • Che impressione ricevi sulla personalità di quest’uomo? Leggi le sue parole al versetto 7.

    3. Come potrebbero essere stati i rapporti tra le persone malate che aspettavano di essere guarite?
  • Perché non permettevano a questo pover’uomo di entrare per primo visto che aspettava da molto più tempo?

    4. Qual’era l’oggetto della fede di quest’uomo? (Da dove sperava di ricevere aiuto?)
  • A quali tipi di “strani rimedi” si affidano le persone malate ai nostri giorni?
  • Qual’era il peccato di quest’uomo secondo le parole di Gesù nel versetto 14?

    5. Perché pensi che Gesù si sia avvicinato a quest’uomo in particolare, invece che ad altre persone sofferenti?
  • Perché Gesù fa all’uomo una domanda retorica? (6)
  • Perché l’uomo non risponde chiaramente alla domanda di Gesù? (7)
  • Se Gesù ti chiedesse adesso se vuoi la risoluzione a qualche tuo problema scottante, che gli risponderesti?

    6. Secondo Gesù cos’è peggio di una sofferenza durata 38 lunghi anni? (14)
  • Che cos’è, secondo Gesù, peggio della tua attuale sofferenza?

    7. Secondo te, per quale motivo l’uomo andò al tempio dopo essere stato guarito? (14)
  • Quando ha iniziato quest’uomo a credere in Gesù? (se aveva iniziato a credere)

    8. Perché l’uomo che era stato guarito, si comportò così (v. 15)? Pensa a varie possibili spiegazioni.
  • Gesù conosceva il modo in cui questo evento sarebbe andato a finire. Perché, allora, lo guarisce?

    NOTA MESSAGGIO DI GIOIA: alla fine Gesù dovette sopportare lo stesso destino dell’uomo nel testo: fu abbandonato da tutti. Gesù dovette sperimentare qualcosa di peggiore di una malattia della durata di 38 anni: soffrì l’abbandono del suo Padre celeste. Per questo motivo può dire a tutti quelli che sono stati abbandonati “Avete qualcuno che si cura di voi. Avete me!”.

    Version for printing    
    Downloads    
    Contact us    
    Contact webmaster